AltroblogBloom

TO DO LIST: come fare a sapere cosa c’è da fare!



todolist

Ogni buon geek sa come costruire il suo fidato amico in modo tale che non solo lo accompagni nella vita di tutti i giorni, ma gli renda la vita enormemente più facile attraverso le sue potenzialità. Chi invece utilizza il computer i modo salturario ignora i vantaggi che ci possano essere dall’utilizzo di alcuni semplici accorgimenti. Ecco ora una breve guida a come ogranizzarsi utilizzando il buon vecchio calcolatore

Cominciando dalle basi, è importante, ad internet acceso, utilizzare un browser altamente personalizzabile come firefox. Attraverso alcuni semplici plug-ins è infatti possibile migliorare la nostra organizzazione:

  • La pratica sidebar di google che ci permette di tenere a portata di clic i numerosi servizi di big G volti anche ad una migliore oganizzazione (google calendar su tutti)
  • READ IT LATER è poi uno strumento indispensabile nei momenti in cui abbiamo solo poco tempo per guardare le cose interessanti e dobbiamo limitarci a scegliere l’essenziale, il resto sarà poi letto dopo con più calma
  • MORNING COFFE è un addon che ho scoperto da poco, permette di impostare determinati siti internet per ogni giorno (lunedì martedi…) così che nel giorno prestabilito, sarà sufficiente cliccare sul bottoncino del nostro plug in e si apriranno i differenti tap tutti i siti internet necessari in quel giorno
  • REMEMBER THE MILK for gmail, è un pratico plug in per firefox che permette di integrare il noto servizio di organizzazione all’interno di gmail così da tenere sempre sotto controllo il da farsi. RTM è un’applicazione, per chi non lo sapesse, che permette di gestire gli impegni, farsi avvisare per sms di varie attività ed organizzare il proprio lavoro. Sempre rimanendo online è importantissima per un buon inizio di lavoro la home page di un geek

Personalmente la mia scelta cade su igoogle che detiene oggi un alto livello di personalizzazione, e la grafica della nuova versione inglese con le slide sulla sinistra risulta molto più pratica alla vista iniziale

È possibile integrare diversi strumenti quali: todolist o appunti

Altre pagine tuttofare che consiglio vivamente sono ATUNN e NAVIGAYA adette ad un pubblico un po più volto al divertimento piuttosto che al lavoro o allo studio.

Un altro metodo di organizzazione veramente efficiente è l’utilizzo di mappe mentali per delineare i rami del proprio lavoro: due comodissimi servizi che ci vengono incontro sono MINDOMO e XMIND




MINDOMO è un interessante progetto completamente online che dispone di una piattavorma desktop in air che ci permette di lavorare tranquillamente disconnessi, decisamente più leggera del browser quindi interessante anche quando siamo comunque connessi. E’ possibile esportare le mappe direttamente in formato immagine così da poterle stampare o pubblicare. Sul sito si possono rendere pubbliche le proprie mappe.

XMIND è un softwer molto completo, intuitivo per creare le proprie mappe mentali, utilizzare il brainstorming , in particolare nella stesura di alcuni rapporti è importanteVISUALIZZARE le proprie idee per organizzarle al meglio.

Riguardo al tema delle mappe mentali è nato recentemente un blog solo su di esse che spiega come da questo tipo di strumento sia possibile trarre dei grossi vantaggi organizzativi: http://mappementaliblog.blogspot.com/

l’onnipresente Google ci viene incontro con la base della nostra scatola organizzativa, ovvero GOOGLE CALENDAR. Questo pratico calendario web contiene numerose funzioni che velocizzano il lavoro delle persone: i colori che differenziano le varie attività risultano immediati di fronte ad un utilizzo continuato dell’applicazione; è possibile pubblicare calendari e condividerli così da mettersi d’accordo per eventuali appuntamenti o sapere anticipatamente quando impostare determinati eventi.

Altri servizi utili per l’organizzazione dei propri eventi sono:

  • WHEN IS GOOD: servizio web che permette di creare dei calendari ed inviare il link via email in cui poi i riceventi possono segnalare, tra le ore e il giorno scelti, quelli preferiti.
  • CLIKBOARD: una pratica bacheca online in cui è possibile affiggere dei messaggi ed aggiornarli così da creare un punto di riferimento informativo per il proprio gruppo di lavoro.
  • TA DA LIST: list to do da creare online e stampare per sapere sempre cosa bisogna fare
  • Sticky Notes è un programma esempio, ne esistono molteplici, che premette di creare dei postit da porre virtualemente sul desktop così da visualizzare gli appunti vari. Questo è integrato in vista sin dall’istallazione e premette anche di registrare note vocali
  • L’utilizzo di alcuni wallpaper con calendario così da tenere sottocchio la scansione dei giorno

Questa è la mia guida personale, fatta sulla mia esperienza ed i tentativi corretti e rivisti. Spero che possa tornarvi utile.

Alla prossima

TOMMA



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato martedì, febbraio 17, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio