AltroblogBloom

Guida a CamFrog – La videochat più usata al mondo.



spotlight_camfrog

Dopo l’era delle community e delle ormai obsolete chat il popolo di internet è sempre più affascinato dalle video-chat, ossia il poter comunicare e conoscere nuovi amici non solo scrivendo, ma anche parlando (tramite microfono) e guardarsi tramite webcam. La videochat (o webchat) più diffusa al mondo è sicuramente CamFrog, secondo le ultime statistiche gli utenti che utilizzano il servizio sono oltre 30 milioni in tutto il mondo. Questa videochat nasce inizialmente per i sordomuti, concedendo loro la possibilità di comunicare a gesti attraverso le webcam e conoscere gente nuova che magari si trova nella stessa situazione di handicap. Successivamente pero’ viene utilizzata anche dai non disabili e, se all’inizio era diffusa principalmente in America e in Asia, man mano si allarga in tutto il mondo conquistando l’Europa e gli altri continenti, anche se in Italia non è ancora molto diffusa.
Vediamo le caratteristiche di questo eccezionale strumento di comunicazione e di aggregazione sociale.
Per utilizzare CamFrog bisogna scaricare un piccolo software che trovate QUI. Avviata la procedura d’installazione verranno richiesti alcuni dati per la registrazione e quindi la creazione di un profilo utente CamFrog. Nella finestra principale inserire username e password scelti durante la procedura di registrazione. All’inizio ci troviamo di fronte un interfaccia molto semplice simile a Msn e Yahoo dove possiamo aggiungere i contatti e impostare il nostro stato personale (invisibile, occupato, in linea ecc).




In basso abbiamo quattro icone, per accedere alle varie room clicchiamo su Lista Room. Si aprirà una finestra con le stanze disponibili nella nostra area geografica (Europa e Russia) riportata in alto a destra. Cliccando sulla freccia del menù scorrevole potremo cambiare l’area geografica delle stanze scegliendo tra (Latin America, North America and UK, Africa, Asia, Middle East and Turkyie, India e Pakistan, Thailand). Oltre all’aria geografica c’è anche la possibilità di scegliere la tipologia della stanza, infatti sopra l’elenco delle stanze abbiamo delle schede: Camfrog, Sordo, Generale. Se disattiviamo il filtro famiglia compare un altra scheda, 18+, dove si trovano una serie di stanze per adulti a contenuto erotico, più che altro frequentate da esibizionisti che amano giocare in cam con coppie e single.
Per accedere ad una stanza basta cliccarci sopra e si aprirà la finestra di caricamento della chat, verra richiesto il consenso a rispettare le norme della room e l’accesso a immagini e suoni della webcam, dando il consenso si accede alla chat e vediamo subito in alto a sinistra il video della nostra webcam. A destra abbiamo l’elenco degli utenti presenti nella stanza, di colore blu gli uomini e rosa le donne. Cliccando su un nickname si accede alle immagini della webcam altrui che visualizziamo accanto al nostro video. Come per le chat tradizionali possiamo scegliere di comunicare in pubblico, tramite la finestra centrale, oppure in privato con un singolo utente. Per iniziare una conversazione privata basta cliccare con il tasto destro sul nick che c’interessa e selezionare Utente IM, si aprirà una piccola finestra di conversazione, molto semplice e molto intuitiva, che ci permetterà di dialogare con il nostro interlocutore. Inoltre da questa finestra c’è anche la possibilità di effettuare una videochat in privato, ma per la versione Free del programma bisogna uscire dalla stanza in quanto si ha la possibilità di visualizzare un solo video alla volta.
Per i più esigenti c’è anche una versione Pro al costo di 49.95$ che permette funzioni più avanzate come quella di entrare in varie stanze contemporaneamente, visualizzare più finestre video, compiere azioni simultanee, ricerca utente per nome o e-mail e individuare in quale stanza si trova. Infine gli utenti Pro hanno anche la possibilità di creare una propria stanza e decidere chi farvi entrare mediante l’accesso con password. C’è da dire che ogni room ha dei proprietari e dei moderatori e in alcune stanze ci sono regole molto rigide da osservare per non essere bannati, in altre stanze invece c’è più libertà nonostante la presenza di moderatori. Quindi cercate di rispettare sempre le regole della room in cui entrate e soprattuto rispettare gli altri utenti per non ricevere feedback negativi. Per chi ama la comunicazione via Internet e tutto ciò che riguarda il mondo virtuale è sicuramente uno strumento affascinante e innovativo, da provare!
Buona video-chattata a tutti!

Rosko



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato mercoledì, febbraio 18, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
2 Commenti
Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio