AltroblogBloom

Windows come Mac: solo apparentemente



In un post precedente abbiamo visto come possiamo trasformare l’aspetto di Windows, per esempio Xp, nel nuovissimo Windows Seven prossimo oramai all’ uscita.

La Microsoft deve riprendersi dalla brutta figura oramai consolidata, che ha avuto con Windows Vista, sono però molti ad apprezzare l’aspetto grafico di Vista, tanto più che molti utenti erano appagati dalla grafica ma ovviamente non apprezzavano l’aspetto più importante: ovvero la funzionalità.

desktop

Molti utenti sono attratti dal nuovo stile che adotterà Windows Seven, ma altri preferiscono di gran lunga l’aspetto che i sistemi Mac presentano ad ogni rilascio (Tiger, Leopard). Personalmente conosco amici che hanno acquistato un Mac attratti solo dall’aspetto estetico.

Per questo esistono dei programmi che permettono con un semplice click di cambiare radicalmente l’aspetto di Windows e di renderlo del tutto simile a quello di casa Apple.

Il software gratuito che analizziamo si chiama Flyakiteosx. Con una semplice installazione in pochi minuti cambieremo radicalmente l’aspetto di Windows Xp.

dock

Le prime release di questo software permetteva la trasformazione in Mac Tiger;  molto elegante e soprattutto leggero, senza consumare o assorbire ulteriori risorse di sistema.

Tutto viene riproposto fedelmente: la barra superiore ed inferiore, le trasparenze, le icone, il boot up, i suoni di sistema, i wallpaper; insomma tutto è perfettamente riconducibile a sistema della Apple.




Il programma citato è scaricabile da qui http://www.flyakiteosx.com/ oppure http://www.softpedia.com/progDownload/FlyakiteOSX-Download-46526.html giunto ormai alla versione  3.5

Non ci sono particolari problemi di incompatibilità visto che è studiato appositamente per i sistemi Windows, ma un backup o un punto di ripristino è sempre consigliabile. Questo perché sono testati e realizzati supponendo che il sistema non abbia una particolare configurazione personale.

control_panel

In quei casi non ci sono problemi ma come dice il detto “prevenire è meglio che curare”. Personalmente ho rischiato nell’installazione senza creare un punto di ripristino del sistema. Ho quindi constatato che non ci sono particolari problemi di compatibilità.

L’unica attenzione da avere durante la fase di installazione è che tutti i programmi devono essere chiusi, per evitare conflitti; inoltre dovremo solamente selezionare durante il setup i programmi aggiuntivi che renderanno Xp uguale al Mac Tiger.

powerdvd_skin

Possiamo anche, per esempio, non selezionare alcuni programmi se già li possediamo; come la rocket dock che simula la famosa ed apprezzata barra inferiore del Mac.

Consiglio vivamente di installarla perché è molto elegante e inoltre ci fa per un attimo credere di possedere un Mac anche se in fondo è pur sempre Xp, anche se da un punto di vista personale consiglio di installare un Linux che possiede più elementi per plasmarlo come un Mac anche nelle prestazioni. Ciao.

Foto Credit:http://www.flyakiteosx.com/



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato lunedì, aprile 20, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
2 Commenti
Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio