AltroblogBloom

3 Buone alternative a Google Calendar



Il calendario di Big G è sicuramente uno strumento indispensabile per molti geek, ricco di funzioni pratico, come abbiamo già accennato in numerosi articoli reperibili qui, qui, e qui.

Tuttavia nel web emergono sempre alternative valide che ogni utente competente dovrebbe conoscere. Oltretutto il grande limite di Google Calendar è la mancanza di un applicazione desktop che non sia in air.

outlook

Cominciamo dunque la nostra recensione con l’insospettabile Microsoft Outlook. Tutti, volenti o nolenti, ne hanno una copia installata nel proprio pc se il sistema operativo in uso è Windows. questa forzatura può far pensare ad un’inefficienza del programma, invece a contrario di quello che si possa pensare Microsoft Outlook si rivela un’ottima applicazione per organizzare i nostri eventi:

Tra le sue funzioni più importanti raccoglie inoltre:

  • Supporto Exchange server
  • Sincronizzazione con dispositivi mobili integrata
  • Un discreto aggregatore di feed (talvolta risulta comodo un programma multiuso)
  • Contiene uno strumento per le note
  • Si integra con tutti gli altri programmi Microsoft presenti nella suite office

Inoltre non deve essere scaricato e installato.




thunderbird

L’antagonista o comunque il primo concorrente di Outlook è sicuramente il client di casa Mozilla: Thunderbird. Tutti ne conoscete la potenza come client di posta, famoso perché come il browser  fratello può essere personalizzato ad hoc. Come strumento per l’organizzazione domestica e d’ufficio richiede però l’aggiunta di un’estensione Lightning calendar extension. In alternativa la stessa casa propone un calendario stand alone altrettanto funzionale: Sunbird

tooltip-mac

Dulcis in fundo vi presentiamo un programma davvero niente male: Railendar.

  • Questo software gode di diversi vantaggi.
  • Un’alta personalizzazione (numerose sckin)
  • Possibilità di integrazione con i più famosi calendari online, fornisce comunque una discreta alternativa integrata( funzione limitata nella versione free)
  • Funzionalità estese: Allarmi, Stampa eventi immediata, estensione tramite script, backup, to do list, notes

Unica pecca di questo programma è la limitazione per le sue ottime qualità nella versione free. Il costo di quella completa è comunque poco elevato: circa 10€

Scegliete quello che più vi si addice!

Alla Prossima!

Fonte: Lifehacker



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato lunedì, maggio 18, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
2 Commenti
Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio