AltroblogBloom

Programmi free per i nostri fotoritocchi



paintdotnet10_nsx

Salve a tutti cari lettori, oggi vi propongo una mini guida per ritoccare le vostre foto, o meglio vi consiglio qualche programma open source validissimo, che però non ingombra il vostro hard-disk. Questo perchè i servizi offerti da Photoshop sono si eccezionali, ma è un programma molto ingombrante e per giunta shareware..non il massimo per chi vuole cominciare a muoveri i primi passi nel foto ritocco. Discorso diverso per Gimp, un programma totalmente gratuito e forse una spanna sotto Photoshop, ma resta comunque un pò grandicello per il nostro disco rigido. Ecco dunque una lista validissima di programma per il fotoritocco: sono 4 e sono grandi al massimo 2 MB, davvero un nulla considerando i programmi prima citati.




Il primo che vi consiglio è Fotografix, un software no-install. La sua interfaccia è simile al quella del Photoshop, consenti di gestire diversi livelli ed è possibile applicare anche un numero congruo di fitri base nella foto. Entra in una pen-drive, le sue dimensioni 616kb.

Splashup Light è una versione desktop dell’omonimo servizio on-line, è basato principalmente sulla tecnologia Air di Adobe. Grazie ad esso potremo applicare dei filtri velocemente ed inoltre catturare le foto scattate della nostra webcam, dimensioni molto ridotte 93.5 kb.

i.Mage, per ritocchi di precisione, per questo motivo molto più grande in termini di kb, ciò nonostante ci fà lavore da un pixel all’altro.

Paint.net: probabilmente il mio preferito, è forse il più completo tra tutti questi, ideale per chi vuole incominciare a divertirsi nei foto ritocchi, ricalca il programma GIMP (che ricordo è l’alternativa numero 1 a photoshop).

Insomma non resta che provarli tutti e magari ricambiare il tutto con un commento generale..



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato martedì, giugno 2, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
4 Commenti
    • Guarda, è stato abbastanza comico perché l’ho visto appena dopo aver premuto invio sul commento. Pardon. 😳

    • Ciao Andrea, mi scuso se ho risp solo adesso purtroppo impegni universitari hanno preso il mio tempo libero…cmq se leggi attentamente l’articolo sarai consapevole che ho scritto testuali parole “…ricalca il programma GIMP (che ricordo è l’alternativa numero 1 a photoshop).” più chiaro di cosi si muore…insomma mi dispiace per l’incomprensione, anzi ti dico di più, io personalmente uso GIMP per i fotoritocchi e lo ritengo un programma utilissimo e fondamentale
      Mikele89

    • Ciao Lazza, non è stato incluso probabilmente dall’autore in questo articolo forse per dimenticanza o forse per dar spazio a qualche altro software per non citare sempre gli stessi nomi, ma questo non vuol dire che noi di Altroblog non consideriamo Gimp anzi, prendi come esempio quest’altro articolo: http://www.altroblog.com/2009/04/17/finalmente-i-nuovi-gimp-e-gimpshop/, spero che ogni tanto verrai a farci visita sei il benvenuto qui come tutti i lettori di Altroblog, ciao.

    • Complimenti per non aver incluso Gimp. 😉
      Andrea Lazzarotto – Amministratore di http://www.gimpitalia.it

Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio