AltroblogBloom

Need for Speed Shift: il nuovo capitolo della famosa saga



Sin dagli esordi, la saga di Need for Speed è stata sinonimo di giochi di guida non tanto “vicini” ad una simulazione vera e propria.
Si trattava infatti di giochi caratterizzati da una modalità arcade spesso realizzata in modo abbastanza approsimativo e negligente, tanto da creare a volte dei risultati di qualità discutibile.

shift_nissangtrvspec_03

In questi anni sono stati tanti i cambiamenti e le rivoluzioni. Le più importanti quelle realizzate dai ragazzi della Black Box che nel 2003 portarono la famosa serie nel mondo delle corse clandestine, facendo riscuotere un grandissimo successo alla serie.

Successo che negli anni è dimiunuito (e non poco) tanto che quest’anno la EA ha deciso di fare un nuovo cambiamento radicale.

r8lms_04




SHIFT_april13_001

Nel nuovo episodio, disponibile su PS3 dal 18 settembre, è stato infatti abbandonato lo stile sin troppo esagerato a favore di uno più sobrio e realistico.
Tutto questo grazie al passaggio di testimone dal team Black Box a quello Slightly Mad Studios che ha permesso alla EA di far cambiare marcia a Need for Speed Shift.

SHIFT_april14_007 Shift_Drift_06 Shift_MITSEVOIX_01 shift_nissangtrvspec_03

Con un racing-game di alta qualità, che sicuramente saprà entusiasmare quella larga fetta di pubblico che vuole essere gratificata da un pacchetto tecnico di alto profilo, il nuovo gioco riuscirà a far appassionare tantissimi videogiocatori.

Foto credit: http://shift.needforspeed.com



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato martedì, dicembre 1, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
1 commento
    • Bellissimo, secondo me insieme a Forza Motorsport 3 il miglior racing game di questi ultimi due anni (anche se la visuale dall’abitacolo di NFS è molto superiore a quella di FM3)

Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio