AltroblogBloom

Facebook si impegna per la privacy



Il social network più popolare al mondo implementa nuovi livelli di privacy, offrendo maggiori opzioni ai propri utenti (circa 350 milioni) per la tutela dei dati personali.
Le principali novità riguardano una nuova pagina di impostazioni e la possibilità di impostare i permessi di accesso anche ai singoli post. La prima volta che si usufruisce di questa nuova opzione compare un messaggio esplicativo su come utilizzarla.

facebook141




Un elemento da prendere in considerazione riguarda le impostazioni dei default. Sino ad oggi, infatti, si calcola che solamente il 15-20% dei 350 milioni di utenti presenti su Facebook ha pensato di modificare le proprie impostazioni di sicurezza. Il cambiamento obbligherà ogni utente a prestare attenzione ai parametri di scelta e si potranno esporre molti più dati personali rispetto a prima.
La privacy ha sempre rappresentato un grande limite all’interno del social network, nato come una rete per comunità ridotte e di conseguenza non sviluppato per accogliere un grande bacino di utenza come quello degli ultimi tempi, ed è per questo che il social network ha deciso di prendere provvedimenti, anche se in po’ in ritardo.



Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (Vota L'Articolo)
Loading...
Pubblicato domenica, dicembre 27, 2009 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio