AltroblogBloom

Anet A8 Pilotare 2 Estrusori Con scheda originale

Ciao a tutti, faccio questo post perché mi è stato chiesto da più utenti di spiegare come pilotare 2 motori all’uscita estrusore della mb Anet originale.

Premetto che la cosa conviene solo a chi ha già i materiali necessari che elencherò di seguito, altrimenti diventa antieconomico e conviene comprare una scheda madre apposta.

Materiale necessario:

1: Scheda madre(funziona con qualsiasi scheda madre di qualsiasi stampante che può collegarsi con octoprint)

2: Raspberry Pi con Octoprint

3: Scheda da almeno 2 relè

4: Un motore aggiuntivo con relativo cavo

5: Flusso canalizzatore a Y per gestire 2 filamenti con un’unico ugello, io uso questo: https://www.thingiverse.com/thing:2559848 ma voi potete sperimentarne altri che si trovano su thingiverse

6: Tre pneufit da usare con la Y, in base alle dimensioni dei vostri pneufit scegliete la Y adeguata.

7: Ovviamente del tubo di teflon aggiuntivo

Per quanto riguarda installazione e configurazione di Octoprint e relè vi invito a usare una delle tante guide che si trovano online, se no qui ci vuole un trattato altro che guida, cmq veniamo a noi, per quanto riguarda i 2 cavi dei motori sono ognuno di 4 fili, 2 coppie comandano rispettivamente una coil ciascuno, per comodità li distingueremo in questo modo, B2-B1-A1-A2, per quanto riguarda B2 e A2 li collegeremo insieme a B2 e A2 dell’altro motore in modo che vadano allo stesso connettore che si collega alla scheda madre, a questo punto avremo sul connettori due fili liberi B1 e A1 che andranno ognuno a un comune dei relè, mentre per i 2 motori collegheremo in questo modo:

A1 del primo motore sul contatto normalmente chiuso del relè dove al comune abbiamo A1 proveniente dal connettore della MB

B1 del primo motore al contatto normalmente chiuso del relè dove abbiamo sul comune B1 provenitnte dalla scheda madre

Per il secondo motore va fatta la stessa cosa solo che A1 e B1 vanno rispettivamente ai contatti normalmente aperti del primo e secondo relè.

Passiamo a Octoprint, andate nelle impostazioni e tramite Plugin Manager cercate e installate GCODE System Commands, riavviate.

Aprite il plugin appena installato dalle impostazioni e impostatelo in questo modo:cattura

I GPIO sono indicativi, voi usate quelli dove avete collegato il comando dei relè, in questo caso i 4 comandi servono 2 per spostare sul motore 1 e 2 per spostare sul motore 2, aprendo o chiudendo i contatti sui relè, fatto questo salvate e avrete 4 nuovi comandi da usare nel gcode per lo script di cambio strumento, NEL MIO CASO OCTO3 e OCTO4 corrispondono allo stato iniziale, cioè relè spenti e funzianante il primo motore, OCTO1 e OCTO2 attivano i relè e di conseguenza avviene il cambio sul motore 2.

Lo script da inserire in Simplify3d è il seguente:

G91; Coordinate relative

G1 Z+2 F420; Alzo Z per il cambio strumento

G1 X50 Y50 F4800; Muove X Y per il cambio strumento

G90; Coordinate Assolute

T[old_tool]; Sceglie il vecchio strumento

{IF OLDTOOL=1}OCTO1: Se lo strumento attuale è l’1 Attiva motore 2

{IF OLDTOOL=1}OCTO2: Se lo strumento attuale è l’1 Attiva motore 2

{IF OLDTOOL=0}OCTO3: Se lo strumento attuale è lo 0 Attiva motore 1

{IF OLDTOOL=0}OCTO4: Se lo strumento attuale è lo 0 Attiva motore 1

G92 E0; Porta a 0 l’estrusore

G91; Coordinate relative

G1 E-1 F6500; Retrazione veloce di 1mm

G4 P3000; Pausa 3sec

G1 E-5 F6000; Retrazione veloce di 5mm

G1 E2 F6000; Estrusione veloce di 2mm

G1 E-57 F5500; Retrazione veloce di 57mm

G4 P3000; Pausa 3sec

G1 E-100 F1000; Retrazione lunga

G90; Coordinate Assolute

G92 E0; Porta a 0 l’estrusore

T[new_tool]; Sceglie il nuovo strumento

M18 E: Disattiva il motore prima di effettuare il cambio

{IF NEWTOOL=1}OCTO1: Se il nuovo strumento è l’1 Attiva motore 2

{IF NEWTOOL=1}OCTO2: Se il nuovo strumento è l’1 Attiva motore 2

{IF NEWTOOL=0}OCTO3: Se il nuovo strumento è lo 0 Attiva motore 2

{IF NEWTOOL=0}OCTO4: Se il nuovo strumento è lo 0 Attiva motore 2

G92 E0; Porta a 0 l’estrusore

G91; Coordinate relative

G1 E167 F4000; Estrude 167mm

G1 E14 F300; Estrude 14mm

G92 E0; Porta a 0 l’estrusore

G1 Z-2 F420; Return Z to resume printing

G90; Coordinate Assolute

P.S. Non mi ritengo responsabile di eventuali danni a cose o persone, la guida qui proposta è a solo scopo informativo, se decidete di provare lo fate a vostro rischio e pericolo.

Se volete sostenerci considerate una piccola donazione, grazie.
Vota 1Vota 2Vota 3Vota 4Vota 5 (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
Pubblicato domenica, aprile 22, 2018 da

Resta aggiornato sulle News. Abbonati Gratis a AltroBlog
Scrivi un commento
Il Tuo Nome ↓
La Tua Email ↓
Il Tuo Sito ↓
Dicci cosa ne pensi... ↓
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Iscriviti Gratis !
Ricevi notizie aggiornate via email !






- Oppure con il tuo Reader RSS
Video in Primo Piano
Categorie
Amici di Altroblog
Commenti Recenti
Badge
Wikio - Top dei blog - High tech
Archivio